Pages

Friday, 25 September 2009

A questa non c'avevo proprio pensato...

Oggi mi sveglio, una giornata come tante altre e scopro che il nostro mitico Silvio presidentone nazionale (il migliore degli ultimi 150 anni) si candida (o si vorrebbe candidare, o lo vorrebbero candidare, ancora non ho capito) al premio Nobel per la pace.

Si avete capito bene premio Nobel per la pace.

Come se io mi candidassi al premio Nobel per la letteratura.

Non contento della messa in scena pare che abbia assoldato Biancaneve e i sette nani (al coro), un sosia di Bocelli e lo zio di Mogol per interpretare e scrivere il testo di questa canzone


O forse il testo l'ha scritto lui in un momento in cui si sentiva ispirato al cesso ("Silvio Silvio grande e'" chiara eco ai cori da stadio).

Sempre in vena di scherzoni ha fatto mettere su un sito che raccoglie una tale valanga di minchiate che manco Alvaro Vitali e Thomas Millian ubriachi e dopo essersi magnati 10 chili di coda alla vaccinara nel famoso ristorante La Parolaccia di Roma sarebbero stati in grado di mettere una dietro l'altra.

Ma andiamo con ordine:

in home page non si poteva fare a meno dell'inno italiano (che fa sempre scena, malgrado al governo con Silvio ci sia chi con l'inno ci si pulisce il deretano). Sempre in home page una accozzaglia di frasi che dovrebbero spingerti a credere veramente in quello che il sito sponsorizza:

Il Premio Nobel per la Pace non è mai stato assegnato ad un italiano dal 1907 ad oggi.
E' finalmente venuta l'ora di sfatare un tabù che dura da più di cento anni, ovvero da quanto nel 1907, ad aggiudicarselo fu Ernesto Teodoro Moneta.
Alla corsa per l'ambito riconoscimento si sono succeduti, in questi anni numerosi politici e capi di Stato, tra i quali potremmo citare, Yasser Arafat, il presidente della Corea del Sud, Kim Dae-Jung, l'ex presidente americano, Jimmy Carter, ed Al Gore.
Oggi crediamo che, anche, l'Italia meriti di ricevere tale riconoscimento, e di essere degnamente rappresentata da Silvio Berlusconi, per il suo indiscusso impegno umanitario in campo nazionale ed internazionale.


(vi consiglio di visitare questo link per un'adeguata parafrasi di quello che e' scritto qui sopra)

E andiamo subito alle chicche: testimonial d'ecce_zz_ione (nel senso di eccezziunaleveramente) e' Loriana Lana ... vi chiederete "ecchiccazze'?". Ecco se lo stanno chiedendo un po' tutti.

I GadgetS: Una maglietta con su scritto (davanti) "Silvio per il nobel", probabilmente dietro ci sara' scritto Kaka'.

Dulcis in fundo: chi ha aderito all'appello: un gruppo di sodali, portaborse e amichetti del premier (tutta gente molto importante e in vista per carita').

Ecco ora potete scoprire chi ha creato quest'iniziativa (cosi' potete mandarli a quel paese di persona) e qui ci metto il link ma cmq la faccia di questo vi dice gia' tutto:

No comments:

Post a Comment